Da Nord a Sud, il risultato e’ quello che conta

Mercoledì 22/09/2021

“Una storia di successo” come recita lo slogan, ma che non ci facciamo bastare puntando a sempre più ambiziosi traguardi. Dal territorio d’oro per l’allevamento da latte, quel margine che lambisce ben tre province zootecniche italiane a quel florido nord-est, laddove la vacca da latte, pur avendo ceduto molto spazio alla terra del Prosecco e delle bollicine Made in Italy, rappresenta un settore cruciale legato soprattutto a produzioni DOP e non solo, di grande eccellenza e valore, dai grandi formaggi blasonati a produzioni di nicchia esportati in tutto il mondo con grande profitto.

Le due aziende che oggi vi mostriamo, pur apparentemente differenti per obiettivi di mercato e soprattutto per gestione, condividono in realtà gli stessi fondamentali obiettivi: struttura aziendale, organizzazione del lavoro e gestione della stalla.

L’allevamento Soc.Agr.BORGA di Virginio Eredi in provincia di Treviso, dispone di ben 460 vacche in lattazione alimentate con prodotti Leocata Mangimi. Produttori di latte alimentare, fanno parte del Consorzio Casatella Trevigiana DOP. Un’azienda quella di Virginio Eredi, che punta da sempre a risultati di gestione ottimali in grado di ottenere un’alta redditività grazie alla versatilità del sistema nutrizionale riuscendo così a dedicarsi parallelamente all’attività di coltivazione dei vigneti per la produzione di diverse DOC e DOCG, soprattutto il Prosecco. L’azienda è inoltre coinvolta in progetti universitari di studio sulle energie e sull’abbattimento delle emissioni.

Vi presentiamo inoltre l’azienda mantovana Soc.Agr. BERTOLETTAdi Zilocchi con 260 vacche in lattazione, produce latte per la produzione del celebre Parmigiano Reggiano DOP.  Da anni persegue standard di eccellenza in termini di benessere, riproduzione e genetica che espone ai massimi livelli internazionali. L’attenzione ad ogni innovazione tecnologica per la migliore conduzione della stalla e il welfare degli animali non sono disgiunti dall’estrema qualità delle produzioni e una selezione genetica da primato.

Ma cosa hanno dunque in comune queste due aziende? I risultati!

In entrambe le realtà, il piano di svezzamento e accrescimento del giovane bestiame regala straordinarie soddisfazioni agli allevatori e di conseguenza anche a noi di Leocata Mangimi. Quando si dice Precision Feeding, il nostro Calf Starter 19 coadiuvato dal continuo monitoraggio dei vitelli e grazie all’accuratezza formulistica e all’estrema qualità dei componenti riesce a soddisfare tutti i bisogni di quest’ultimi e far raggiungere così ottimi risultati di accrescimento. Svezzamento precoce si, ma grazie all’azzeramento dei disturbi alimentari tipici e delle patologie da immunodepressione (respiratorie, digestive, cutanee, ecc.) senza i quali è possibile avere uno sviluppo armonico del monogastrico da latte e una spettacolare sanità e attivita’ dello stesso. Trascorsi i primi 60 giorni si passa poi ad un adeguamento dei componenti e dei nutrienti, adottando in questo caso il nostro D Starter Fiocchi ed entrando cosi in quella fase  in cui la vitella svilupperà tutte le caratteristiche fisiologiche per diventare una manza ideale.

Gli allevatori sono fieri dello straordinario sviluppo e del quadro sanitario raggiunto dei loro vitelli. Noi di Leocata Mangimi siamo così ripagati per il lavoro di assistenza che con competenza e passione svolgiamo ogni giorno.

Un sentito grazie a questi allevatori che ripongono la loro fiducia in noi!

                                                                                                        

 

                                               Dott. Enzo Renato

valore al nutrimento